ai contrasti del gelso
s’imbrattavano maglie e pantaloni
con qualche parola a destinare
il rosso del pomeriggio

dal basso i tetti sembravano salti
-avrebbero difeso anche il vento
per non bagnarsi d’asfalto-

tanto a farli morire da mattoni
ci sarebbe stato Gregorio :
pennarelli di circa trent’anni
e malessere d’artista

poi vennero le strade
e furono un guado alla finestra
con le cartoline di un verde mattina
a immaginarsi anni

ma scelsi di rimanere con la pioggia
pur di sentirmi a sud delle gocce

/ad ammettere distanze
l’apertura dei rami, con un po’ di occhi
ai margini di settembre

Annunci