fuori il jukebox canta
intorno la strada ogni tanto si ferma
qualche ragazza
ha gli occhi pronti per sedersi

Gregorio al banco infila bicchieri
le pizzette aspettano una vincita a carte
e le birre, ormai vetro, chiedono un altro giro

(il Catanzaro sogna in serie A :
che settimo è qualcosa da festeggiare)

Rossella ha gli occhi neri
un sorriso accennato,
uno sguardo che non ha bisogno di parole
ma solo di quella canzone

i miei anni sono sedici
appena un viaggio lungo centolire
qualche sorso di vita per volare
e un tuffo in quel mare fatto di forse
in cui mi perdo senza sapere

e penso agli anni di oggi
Lucio non canta più
del bar nemmeno le luci
la 128 sport di Gianni c’è ancora
-in un garage di ricordi-

Rossella ha portato i suoi anni
a svernare in Germania,
due figli e un’estate ogni tanto

Annunci