fuori l’auto è ferma, ruote in edera
scolpiscono l’asfalto
di mancanze e sguardi

intorno piove
la casa ha l’aria delle piccole cose,
piccole come la vita del letto

poche voglie del tempo
e una valigia sulla porta
hanno scelto la luna

per il mondo il tuo volto sa di ieri,
fuori l’erba è alta
non ha più paura dei passi

accade che il vento si posi sulla finestra
con un movimento di sabbia,
quasi un racconto

(per ricordare Attilio)

Annunci