ekato kardies (centinaia di cuori)

i bancomat hanno il senso del ridicolo
con tutti quei numeri in ordine sparso
tra un memorandum e un’intesa

la fila invece possiede un verso asimmetrico
un’equazione troppo complicata
per riuscire a decifrarne la coda :

sembrano un gettone di presenza
quelle mani in braccio
e le tasche vuote

se nelle umiliazioni ci fosse
un denominatore comune allora
potrebbero anche risultare vita

ma le distanze fissano lo squarcio dei volti
l’altra mano del furto,
un prelievo di due minuti
che vale quanto la dignità di un bottone

non è la contabilità a descrivere
il valore : può la matematica
calcolare un’emozione?

Annunci

13 pensieri su “ekato kardies (centinaia di cuori)

  1. Può la matematica calcolare un’emozione?
    No! La matematica è razionale, l’emozione è irrazionale.
    Pregevole descrizione del bancomat e di quello che ruota intorno a lui in versi e parole non messe a caso ma con calcolata razionalità.

    Mi piace

  2. riflessioni sentite sulle molte condizioni sociali che gli anziani devono affrontare nelle nostre città, troppo spesso vittime di una burocrazia fatta di codici e pulsanti piuttosto che di parole e comprensione.
    Sempre interessante leggerti.

    Mi piace

  3. u dammi mille baci, e quindi cento,
    poi dammene altri mille, e quindi cento,
    quindi mille continui, e quindi cento.
    E quando poi saranno mille e mille,
    nasconderemo il loro vero numero,
    che non getti il malocchio l’invidioso
    per un numero di baci così alto. (catullo)

    ‘Forse’ la matematica è un indicatore.

    sherabuonanotteconlapioggia

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...