nessuno seppe del vento
quando mossi il mio tremore
solo il destino degli alberi
sembrò scegliere il mio passo

l’autunno preferì la pioggia
al morire delle mani
e forse avrebbe voluto altre forme
per dirsi mare

-solo un volto mi smarrì
e pianse in picchiata,
come se a finire fosse il mondo-

infine smisi il mio volto
e a nord delle radici
amai settembre :

 

Annunci