domani accarezzerà ancora i fiori

Marina vende ai giorni
il lato inverso del mondo,
l’altra possibilità di un gesto

ha il suo angolo di cielo
tra giornali e fianchi d’inchiostro
e raccoglie scontrini
come un pomeriggio smesso

di fronte il caffè misura
precipitazioni metropolitane
raccogliendo orme

-solo i fiori aspettano una carezza-

un’ultima luce tra i cartelloni
bagna i marciapiedi
all’angolo della vetrina

Marina sa che la sera arriverà
e sarà un perimetro di rughe :
Luciano se ne andato,
all’ultimo sospiro d’autobus
un biglietto usato

ora in pianto di candele
una concessione di foto
e quattro mura
in ginocchio alla notte

/ma domani accarezzerà ancora i fiori

Annunci

14 pensieri su “domani accarezzerà ancora i fiori

  1. Sono tornata qui perchè la dolce ‘apertura’ che chiude, in realta apre aò sorriso della dolcezza.. e penso a mia madre che domani compirebbe gli anni, anzi li compie per me.

    sherabastacosì

    Mi piace

    1. già, il “sorriso” dei fiori non può non essere dolcezza!
      Se mi permetti vorrei dedicare quel sorriso a tua madre e a te. Ciao

      Mi piace

  2. Con l’augurio che i fiori possano trasmettere a Marina sempre quella forza utile ad andare avanti con un sorriso.
    Complimenti per l’intensità dei versi.
    Marirò

    Mi piace

    1. Grazie :), la malinconia è la notte che stringe di mani e sogni questa anziana signora che ormai ha perso l’unica orma che poteva in qualche modo “sconvolgere” la sua strada e la dolcezza è la sua forza che ancora ama la vita sebbene in una foto. Ciao

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...