a vita nascere per misurarsi di corsa

Ricredersi che il vento
non fosse opera di gonna
fu un piacere di passi.
Accanto a ragazze brune,
e a vita nascere per misurarsi di corsa.

Sembrava un buon inizio.
Intorno alle nostre piccole impronte
un amplesso in ogni sfumatura,
fotogrammi incontro,
incontinenza nell’essere spazio.

E solchi, incisioni a pensiero di Dio,
come altezze in vastità
per mostrarci capolavoro.

Strade addosso e alberi inventati,
e senza alcuna indicazione
lanterne per sentirci uomini.

/splendessero ancora quelle strade
sciogliendo timidezza.

Annunci

5 pensieri su “a vita nascere per misurarsi di corsa

  1. Quando si è adolescenti si ha un senso magico di vedere le cose come non sono ma solo nella propria fantasia,e si vedono le cose come se fossero vive, così fanno i poeti ( come te ) che parlano per analogie, per metafore, per simboli.
    I simboli vengono usati perché sono puri ed eterni
    Gli adolescenti poi incontrano la coscienza di diventare uomini e gradualmente acquistano la consapevolezza di un distacco continuo da alcuni momenti per altre stagioni.

    Liked by 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...