ci sarà tempo
per quella triste leggerezza
che amerà il silenzio,
ci sarà per il cielo che arriverà piano
e sarà in via dei santi
profonda e uguale alle candele
e la vita s’imparerà in fretta
con tutto il peso di un volo indietro

abituati al tramonto
come quadri colorati in difetto
troppo simili agli anni
e con la voce senza vento
a chiedere il passo
e sarà poesia l’inutile verso
quando i fiori saranno riparo
a tremare per un’istante

Pubblicità