solo il buio preme per un diverso confine

è una luce di traverso la vista dei finestrini umidi di pioggia attraversano il modo della strada come fossero solitudini il fiato ha solo il rumore del vetro al prezzo della salita del resto l’asfalto si pone sempre in disparte solo il buio preme per un diverso confine ringhiere e tornanti assistono una luna di … Continua a leggere solo il buio preme per un diverso confine

Annunci

come replica per un dono

si deformarono ai vetri le inconsistenze dei volti nel passo a fine strada e furono margini scontati i corpi che aggravarono le scelte della sera impronte in consuetudine e una figura in vetrina a trattenere d’inverno un po’ di sole poi a mimare cappotti venne il freddo e una cena rubata ai tavoli e di … Continua a leggere come replica per un dono

scelsi di rimanere con la pioggia

ai contrasti del gelso s’imbrattavano maglie e pantaloni con qualche parola a destinare il rosso del pomeriggio dal basso i tetti sembravano salti -avrebbero difeso anche il vento per non bagnarsi d’asfalto- tanto a farli morire da mattoni ci sarebbe stato Gregorio : pennarelli di circa trent’anni e malessere d’artista poi vennero le strade e … Continua a leggere scelsi di rimanere con la pioggia

direzioni e dimenticanze d’asfalto

mi sarebbe piaciuto non morire per volare in altezza e sentirmi Dio ma le porte fanno il loro mestiere interrompono con agilità luoghi, angoli, strade margini che mi hanno affidato e dove mi occupo del futuro come fosse arrivo a volte immagino il cammino della pioggia muoversi con gocce di genio o i controsensi delle … Continua a leggere direzioni e dimenticanze d’asfalto