in variazioni di luce seduta

poi quando il giorno si offre al tramonto ti accorgi che il volto è colorato di lampioni di quella quiete intrigante che solo la sera riesce a suscitare e ti fermi a raccontare stelle quando allunga le rughe alle strade o distende il cammino in variazioni di luce seduta e la guardi farsi madre nel … Continua a leggere in variazioni di luce seduta

Annunci

il tempo sogna panchine

e io che non so di cammino m’invento a est indovinando il giorno (e nel vedere mi scopro ovvio e controvento, alla rinfusa a volte) il bar è sempre lì, a sud del caffè altri tempi e luminarie fedeli ignorano il colore della pioggia anche Nicola prova qualche appunto : due bicchieri e un forse, … Continua a leggere il tempo sogna panchine

direzioni e dimenticanze d’asfalto

mi sarebbe piaciuto non morire per volare in altezza e sentirmi Dio ma le porte fanno il loro mestiere interrompono con agilità luoghi, angoli, strade margini che mi hanno affidato e dove mi occupo del futuro come fosse arrivo a volte immagino il cammino della pioggia muoversi con gocce di genio o i controsensi delle … Continua a leggere direzioni e dimenticanze d’asfalto