Nina e il vecchio mare

La strada stretta, di quelle che a passare in due si faceva fatica, era in discesa, quasi a strapiombo. Terminava dove le storie prendono forma come le onde. Del mare ha sempre amato l’acqua, per lavare la polvere dei passi non esiste niente di meglio che un po’ di sale : sarebbe piaciuta al giorno … Continua a leggere Nina e il vecchio mare

Annunci

le destinazioni hanno il peso delle valigie

le destinazioni hanno il peso delle valigie ma dipendono ancora dai bigliettai il microfono invece non sa decidersi tra arrivi e partenze appena fuori le macchine giocano a nascondino coi vigili usando tutta la destrezza della fuga solo la caduta dell’acqua raccoglie parole per farne saluti, il cielo pare rassegnato alle facce stanche e in … Continua a leggere le destinazioni hanno il peso delle valigie

come pianto fu declino

ho sentito piangere il silenzio col fragore dei muri piegarsi al tocco dell’acqua nei fossi del volto ho visto i suoi occhi in preda incontro agli uomini quando non volle muovere figli né preghiere e come pianto fu declino, limite in cui cercarsi senza immaginarsi e fu fiume annacquato di posti costretto in tappe d’occhi … Continua a leggere come pianto fu declino

quando il mondo è il modo dell’erba

il sorreggersi incondizionato dei vecchi è un destino di pietra, una finestra sul nulla arroccata di tempo ostie dal profilo mediocre sono storie di vento che a ogni primavera sporgono di rami hanno le mani sottili di pioggia gli occhi sopravento capelli e teli alla maniera dei mobili di giorno stringono sedie in controluce -oltre … Continua a leggere quando il mondo è il modo dell’erba

un crinale di bora e nulla più

Marisa ha gli occhi come la notte molte albe disgiunte qualche lacrima da presentare stringe sigarette slovene e conati di gente, non ha memoria per quel corpo incominciato nel suo insieme è dolce si muove col respiro intorno al cielo fitto, crede ancora nei sorrisi soprattutto quando sono a forma di euro Marisa indossa un … Continua a leggere un crinale di bora e nulla più